PREMIO INDUSTRIA FELIX, “ACQUA AMATA” ELETTA MIGLIOR IMPRESA CON SEDE LEGALE IN PUGLIA PER PERFORMANCE GESTIONALI E AFFIDABILITA’ FINANZIARIA

PREMIO INDUSTRIA FELIX, “ACQUA AMATA” ELETTA MIGLIOR IMPRESA CON SEDE LEGALE IN PUGLIA PER PERFORMANCE GESTIONALI E AFFIDABILITA’ FINANZIARIA

PREMIO INDUSTRIA FELIX, “ACQUA AMATA” ELETTA MIGLIOR IMPRESA CON SEDE LEGALE IN PUGLIA PER PERFORMANCE GESTIONALI E AFFIDABILITA’ FINANZIARIA

In occasione della seconda edizione del «Premio Industria Felix – La Puglia che compete», tenutosi venerdì 11 Settembre ad Acaya (Le), sono state premiate 87 aziende con sede legale in Puglia, tra cui anche Castello Srl, che ha ricevuto l’Alta Onorificenza Di Bilancio in quanto competitiva e affidabile a livello finanziario.

La Castello Srl è risultata tra le migliori d’Italia con sede legale in Puglia per performance gestionali e affidabilità finanziaria perché rispetta l’algoritmo di competitività di Industria Felix stabilito nella riunione tenutasi all’Università LUISS Guido Carli a Roma ed è solvibile o sicura rispetto al Cerved Group Score, l’indicatore di affidabilità finanziaria di Cerved, una delle principali agenzie di rating in Europa.

Questo è quanto emerge dall’inchiesta condotta dal trimestrale diretto da Michele Montemurro, “Industria Felix Magazine”, supplemento de Il Sole 24 Ore, in collaborazione con l’Ufficio studi di Cerved. L’analisi è stata realizzata sui bilanci di 11.500 società di capitali con sede legale in Puglia e fatturati superiori al mezzo milione di euro, relativamente a sei settori (agroalimentare, cultura, moda, ristorazione, turismo e vitivinicoltura), una filiera molto importante per l’economia pugliese, che comprende 1.779 società, genera un giro d’affari di 7 miliardi e impiega 45mila addetti.

Il «Premio Industria Felix – La Puglia che compete» è stato organizzato da IFM in collaborazione con Cerved, Università Luiss Guido Carli, A.C. Industria Felix, con il patrocinio di Confindustria, Confindustria Puglia, Politecnico di Bari, Università del Salento, Università di Bari, Università di Foggia, con la media partnership di Ansa e Il Sole 24 Ore, con la partnership di Banca Mediolanum, Mediolanum Private Banking, Lidl Italia, Sustainable development, FundCredit e Studio Legale Iacobbi.

L’evento, blindato per effetto delle misure anti Covid-19, è stato moderato dal capostruttura Rai Angelo Mellone e dalla conduttrice del Tg1 Maria Soave.

“Dedico questo premio ai nostri dipendenti e collaboratori che fanno parte della grande famiglia Acqua Amata – ha dichiarato il Dott. Matteo Avella– La nostra missione che pone attenzione al territorio e al rispetto degli stakeholder è un faro che guida il nostro quotidiano.”

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *